loader
Comunicazione & Immagine S.r.l.

Due dimensioni e due tipologie di lavoro distinte: in esterna o in studio


Fotografia

22 Febbraio 2024

...ma essere fotografi è molto di più

Fotografare letteralmente significa “scrivere con la luce” e infatti l’elemento che più di ogni altro bisogna saper maneggiare per un ottimo risultato fotografico è proprio la luce. Il significato etimologico, però, è anche il significato più profondo della parola “fotografia” e ci riporta a tante pagine scritte: i tanti lavori realizzati per i nostri clienti in questi anni.

Molto vetro e molto metallo è passato dai nostri obiettivi. E sicuramente questi materiali sono i più difficili da fotografare per via dei riflessi…ma quanta soddisfazione in compenso quando uno scatto still life di prodotto è perfetto all’occhio anche più tecnico! 

Molti piatti da ristorante, ricette, food porn di ogni tipo abbiamo ritratto e poi, doverosamente, assaggiato! E allo stesso modo molte bottiglie abbiamo aperto e molte bevande abbiamo sorseggiato…dagli integratori proteici ai cocktail più sopraffini!

Molti sguardi abbiamo incrociato nei nostri ritratti: impiegati, modelle, imprenditori e professionisti di ogni settore che necessitavano di un’immagine che li valorizzasse al meglio ed esprimesse chi sono e cosa fanno in una frazione di secondo!

Molte cose abbiamo imparato: il funzionamento di innumerevoli macchinari, i vantaggi di questo o quel processo di lavoro, le regole degli stabilimenti, la fatica dietro la manifattura, il tutto sempre per poter fotografare al meglio quel tal prodotto industriale, per far risaltare al massimo l’ingegno e l’impegno delle nostre imprese.

Il settore fotografico è da sempre un nostro fiore all’occhiello e un traino per tutta l’agenzia. Risolvere i problemi (prima che si presentino sottoforma di imprevisti), essere flessibili (magari cambia il tempo e cambia la luce), avere sguardo (e percepire come mettere a proprio agio una persona o cogliere un’angolazione che altri non avevano visto): queste tre coordinate, sviluppate in anni di esperienza (e perché no anche di “tentativi ed errori”), ci permettono di essere pronti oggi a fotografare ambienti, situazioni e prodotti anche molto complicati. 
Tempismo e sensibilità non si trovano dappertutto, credeteci.

E proprio questo mese è arrivata una new entry! Abbiamo acquistato una nuova macchina fotografica mirrorless, la Canon EOS R7. Di nuova generazione, è ottima per la fotografia di reportage perché ha integrato il software con una IA per il riconoscimento del soggetto, che mantiene a fuoco anche se in movimento. È fantastica anche per la realizzazione di video.

E allora, ti va di scrivere con la luce con noi?
Chiamaci: vediamo se possiamo fare anche per te uno scatto perfetto!